ServiziMenu principaleHome
Tu sei qui: Home  /  News  /  PARTENZA LANCIATA PER PRINT4ALL!!!

Torna a  News

PARTENZA LANCIATA PER PRINT4ALL!!!

peretti, acimga, presidente

 

Un grande evento di sistema si è aperto oggi in Fiera Milano: “The Innovation Alliance”, che mette assieme cinque fiere della meccanica strumentale in rappresentanza di una delle filiere più dinamiche e globalizzate dell’industria italiana. 3500 espositori e 1000 buyers esteri da 66 Paesi, 140mila mq netti occupati in 17 padiglioni del quartiere fieristico di Rho-Pero. Sistema nel sistema, Print4All, che in The Innovation Alliance interpreta la filiera della stampa e del converting.


“Abbiamo sviluppato insieme con i nostri alleati un’idea nata dal successo di EXPO 2015 - ha spiegato nell’evento inaugurale, Aldo Peretti, Presidente di ACIMGA l’Associazione promotrice di Print4All -, che ha dimostrato quale formidabile traino per il made in Italy sia il fare sistema. In questa manifestazione abbiamo rinnovato e rafforzato il concetto: i numeri ci danno ragione, il polo fieristico italiano può giocare la partita non in alternativa, ma in parallelo ai poli fieristici tedeschi, con sinergia e non contrapposizione, fra le due economie più forti d’Europa in tutti i business che coinvolgono entrambe”.


Nel progetto è stato fondamentale il ruolo delle associazioni industriali fra le quali Federazione Carta e Grafica e ACIMGA, come evidenziato dall’intervento di Carlo Robiglio, vicepresidente di Confindustria, insieme con ICE Agenzia e Fiera Milano, il cui ruolo, in perfetta sinergia con la città, è stato messo in risalto dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala.
L’evento inaugurale è stato introdotto dal presidente di Ipack-Ima Riccardo Cavanna, dal direttore generale di Hannover Messe Italia Andreas Zuege (da destra a sinistra nella foto, con Peretti) di Argi Roberto Levi Acobas e di Amaplast Alessandro Grassi, a cui ha fatto seguito un confronto sull’innovazione moderato dal giornalista Giuseppe De Filippi (con le case histories presentate da Alberto Balocco, Domenico Guzzini, Giorgio Quagliuolo e Nicola Levoni).

Torna a  News